Donnerstag, 20. Februar 2020
Willkommen, Guest
Mobil mitnehmen
verfügbar für
iPhone, Android, Windows Phone
und Windows 8 / Windows 10 .
DE
|
IT
|
EN
Menü

  News

  Veranstaltungen

  Presse

  Kiosk

  Vorlesungen

EURAC
 
“Ogni mattina a Jenin”
“Ogni mattina a Jenin”
EURAC
 
 
Tre incontri con la scrittrice palestinese Susan Abulhawa in Alto Adige e in Trentino 

Susan Abulhawa è una scrittrice di origine palestinese emigrata negli Stati Uniti. Nel suo ultimo romanzo “Ogni mattina a Jenin” racconta la storia, in parte autobiografica, delle famiglie costrette a lasciare il loro paese dopo la nascita dello Stato di Israele.  Invitata da Eurac Research, la scrittrice terrà degli incontri con il pubblico a Bolzano, Merano e Trento. La sua presenza sarà l’occasione per riflettere assieme ai ricercatori sul tema delle migrazioni forzate e dell’integrazione socio-economica dei migranti.

Raccontando la vita quotidiana dei palestinesi che vivono nei campi profughi in Israele, Susan Abulhawa racconta anche la storia di un territorio. Mette in luce le tensioni politiche e sociali che interessano gran parte del Medio Oriente e che giocano un ruolo decisivo nello spingere molte persone a lasciare il loro paese. 
“Abbiamo invitato Susan Abulhawa in Trentino-Alto Adige all’interno del progetto di ricerca EUMINT che si occupa di migrazioni forzate e di integrazione socio-economica dei migranti tra Italia e Austria. La scrittrice è anche un’attivista per i diritti umani e si occupa da anni della condizione dei palestinesi nei territori occupati”, spiega Andrea Membretti, sociologo di Eurac Research. 
Susan Abulhawa ha fondato Playground for Palestine, un’associazione che raccoglie fondi per costruire parchi giochi in Palestina affidandosi al lavoro di artigiani e ditte locali. I parchi vengono poi ceduti a organizzazioni non governative, scuole o comuni che si fanno carico della manutenzione. 

In Alto Adige gli incontri con Susan Abulhawa saranno: 

24 febbraio 2020, ore 18.30 – sala di rappresentanza del Comune di Bolzano, vicolo Gumer 7, Bolzano
L’incontro si terrà in inglese con traduzione simultanea in italiano e tedesco.

26 febbraio 2020, ore 11.00 – sala Gigi Bortoli, via Cavour 1, Merano
L’incontro si terrà in inglese con traduzione consecutiva in italiano.

A Trento: martedì 25 febbraio, ore 17.30, Fondazione Franco Demarchi, piazza S.Maria Maggiore 7
L’incontro si terrà in inglese con traduzione consecutiva in italiano.
 
 
 
Salty!
Eingesalzen!
EURAC